Cimici da letto come eliminarle

Come eliminare le cimici da letto che infestano la tua casa con metodi fai da te. Le punture di questi piccoli insetti sono fastidiose, anche se innoque.

cimici da letto come eliminarle

Le cimici dei letti sono piccoli insetti rossastri particolarmente fastidiosi che infestano le nostre abitazioni. Spesso sono ancora poco conosciuti e vengono confusi con altri insetti, come gli acari della polvere, portatori di allergie alle vie respiratorie.

Le cimici dei letti sono molto più frequenti in hotel, alberghi, B&B, foresterie perché per diffondersi prediligono bagagli, valigie, zaini, borse. Essendo piccoli si nascondo con facilità dentro i risvolti degli indumenti o tra le pieghe delle valigie.

Spesso le cimici dei letti le portiamo a casa noi dopo essere stati in vacanza o dopo un viaggio di lavoro. Le cimici dei letti si nascondono nei nostri bagagli e quando torniamo a casa si impossessano della nostra camera da letto.

Quando ritorni da un viaggio, ti suggerisco prima di entrare in casa di scuotere vigorosamente i bagagli all’esterno dell’abitazione. L’ideale sarebbe poterli “raffreddare” per qualche ora, magari chiudendoli in sacchi di plastica, introducendoli in frigo. Prendere queste piccole precauzioni è importante per evitare di avere un infestazione di cimici ed eliminarle dalla tua stanza da letto sarà difficile

Una definizione appropriata per questi insetti è “insetti del viaggiatore” o “pulci del viaggiatore” o ancora “cimice del viaggiatore”.

Di solito accorgersi che una stanza di albergo è infestata da questi insetti non è facile perché il rapido avvicendamento dei visitatori non permette di individuare il problema. Le cimici dei letti non è detto che escano tutte le sere per pungere le persone, e spesso la puntura non viene associata alle cimici dei letti.

Le cimici dei letti sono completamente differenti dalla comuni cimici verdi, che attaccano le piante da giardino. Questi insetti si nutrono essenzialmente di sangue umano e escono dalla loro tana principalmente nelle ore notturne.

Le punture delle cimici dei letti provocano delle bolle sul corpo come punture di zanzare. Le punture non trasmettono nessun tipo di malattia ma provocano solamente del prurito. Di solito le punture si risolvono in una o due settimane.

Ti potrebbero interessare anche questi due articoli:
Cimici da letto come riconoscerle
Cimici da letto, punture

Cimici dei letti, come trovarle

Purtroppo questi insetti sono difficili da individuare perché escono solo di notte e durante il giorno sono nascoste nelle fessure dell’arredo o dei muri della nostra stanza da letto.

  • Individuare i gusci d'uova e i residui di muta. Una cimice può deporre fino a 500 uova (sono piccole e bianche).
    Una volta cresciute fanno la muta lasciando in giro residui di esoscheletri (trasparenti e visibili con una lente di ingrandimento). Perciò se trovi gusci di piccole uova o residui di esoscheletro ci sono ottime possibilità che ci siano delle cimici nascoste nella tua casa.

  • Riconoscere i residui fecali. Le feci delle cimici dei letti sono dei piccoli granelli neri, che altro non è che sangue secco con un leggero odore muschiato. Anche in questo caso ti devi premunire di una lente di ingrandimento per vedere i puntini.

  • Riconoscere le piccole macchie rosse sul materasso. Se al mattino vedi delle piccole macchie rosse sul materasso vuol dire che durante la notte, le hai schiacciate inavvertitamente. Dopo che ti hanno punto sono piene di sangue e quando ti rigiri nel letto le schiacci con il tuo corpo macchiando il materasso.

  • Controlla il materasso. Il posto che preferiscono per nascondersi è il materasso perché più vicino alla loro fonte di cibo. Controlla con attenzione il materasso e specialmente nelle pieghe, verificando che non ci siano uova o residui di feci. Rimuovi il materasso dal letto e controlla con una lente di ingrandimento le reti del letto.

  • Controlla la moquette. Null'altro luogo che piace molto alle cimici per nascondersi è la moquette perché offe un luogo sicuro e caldo. Controlla con attenzione utilizzando una lente di ingrandimento e una pila. Verifica se ci sono dei punti in cui la moquette si solleva e verifica che non ci siano insetti.

  • Ispeziona gli oggetti intorno al letto. Libri, comodini, lampade, prese elettriche sono tutti luoghi dove le cimici si possono nascondere perché gli possono permettere di deporre le uova. Controlla con attenzione tutte le fessure che questi oggetti hanno.

Cimici da letto come eliminarle.

Estirpare un focolaio di cimici dei letti se è già in stato avanzato risulterà alquanto difficile, in questi casi bisogna affidarsi a dei professionisti del settore. Aziende specializzate nella disinfestazione possiedono esperienza e strumentazione che ti potranno aiutare efficacemente.

In ogni ti suggerisco delle semplici azioni che potrai utilizzare se il focolaio è all’inizio o in ogni caso come buona pratica da attuare:

  • Lavare i vestiti ad una temperatura da 50°C. Quando c’è una infestazione in atto i vestiti saranno sicuramente contaminati, dovete lavare gli indumenti ad una temperatura maggiore o uguale a 50°C.

  • Sigillare le crepe. Le cimici si nascondono nelle fessure del pavimento e delle pareti perché gli offrono un riparo dalla luce del sole ed un luogo sicuro dove fare le uova. Dovete sigillare tutte le crepe con dello stucco o del silicone.

  • Avvolgere il materasso in una copertura di plastica. Se il vostro materasso non è stato invaso dalle cimici, un metodo per preservarlo è quello di avvolgerlo con una copertura plastica. In questo modo le cimici non avranno un ambiente ideale per viverci e riprodursi.

  • Farina fossile o farina di diatomee. La farina di diatomee è estratta da una roccia sedimentaria ed è un potente pesticida. Questa roccia è ricca di calcio, silicio e alluminio. Deve essere versata in prossimità delle fessure dei muri o del letto, in questo modo le cimici moriranno in pochissimo tempo.

  • Trappola. Esistono delle trappole che impediscono alle cimici dei letti di risalire dalle gambe del letto e raggiungere il materasso. Queste trappole le puoi acquistare su amazon con un prezzo molto basso. Ha la forma di un piattino da mettere sotto la gamba del letto.

  • Insetticida. In casi più gravi si possono utilizzare degli insetticidi per le cimici del letto, l’importante è che sia a base di permetrina. L’insetticida dovrà essere sparso nella zona infestata e gli insetti moriranno in pochissimo tempo. Fate attenzione che che l’insetticida è un prodotto chimico che potrebbe mettere a rischio la tua salute se non utilizzato correttamente.
logo Ramb10